XXX 30

XXX 30

Location: Life Zone – Corso XI Settembre, 67
Orario: 20,00 – 23,00 | Ingresso libero
Short Stories – Thomas Quintavalle

EXHIBITION / FOTOGRAFIA

“Short Stories” è una raccolta di 99 “flash” di vita berlinese, realizzati tra il 2012 e il 2016, una conversazione silenziosa tra me e i suoi abitanti. Berlino è uno di quei luoghi che sono destinati ad un continuo divenire, decidere di attraversarli significa confondersi con le persone che li vivono. I berlinesi non esistono, esiste invece una “terra di mezzo” nella quale persone di tutto il mondo hanno deciso di vivere una parte della loro vita.  In questa promessa d’Europa ho realizzato il progetto fotografico “Short Stories”, un’apnea di 72 scatti di un’umanità che qui ha deciso di fermarsi. Non è cosa semplice descrivere e sintetizzare Berlino, uno se ne può rappresentare una parte, una fase storica e non potrebbe essere diversamente.  Io ho cercato di catturare questa dimensione di continua trasformazione partendo dai suoi abitanti. Ogni foto contiene vari livelli di lettura, il mio è un approccio quasi pittorico, senza velleità di denuncia, osservo la realtà e la riproduco in totale assenza di giudizio.

La luce è una costante di queste immagini, avvolge tutto in una dimensione sospesa, dalle 18 alle 19 il momento è magico.
“Short Stories” is a collection of 99 snapshots taken between 2012 and 2016 and representing life in Berlin – a silent conversation between me and its people. There are places that are destined to evolve continuously: deciding to enter means that you have to melt with the people who live there.  Berliners don’t exist. Instead there’s a “No-man’s land” where people from all around the world have decided to spend part of their lives. In this European promise I have completed the photographic project “Short Stories”, an overview of 72 shots of the cross section of humanity that have decided to settle here. It is not an easy thing to describe and summarize Berlin, one can only portray a part of it, a glimpse of its history – and this can’t be any different.  I tried to capture its evolving nature starting with its residents.  Each picture can be interpreted at different levels, mine is almost a pictorial approach, rather than a criticism. I observe the reality around me and represent it without judging it. Light is a permanent feature in these images, it envelopes everything in a suspended reality– the magic moment is from 6pm to 7pm. 

Project
Short Stories

di Thomas Quintavalle